Perché insegnare Krav Maga ai bambini ed agli adolescenti?

di Ze’ev Cohen (Master Level 2 of Krav Maga Global)

Questa importante domanda mi viene posta numerose volte mentre tengo i corsi di formazione per i nuovi istruttori per bambini. Credo che la risposta si possa ritrovare nella famosa frase di Imi: “that one may live in peace…”. “One” include anche i bambini? Vediamo.

E’ importante ricordare che quando Imi ha introdotto il Krav Maga per civili  veniva insegnato solo agli adulti e solo successivamente anche agli adolescenti. Quando poi si è diffuso anche per i bambini, Imi diceva “The kids are the base to Krav Maga future”. A quel tempo non avevo completamente capito il senso. Adesso credo di si.

Per rispondere quindi alla nostra domanda iniziale, partiamo con un’altra questione: i bambini hanno necessità di sapere difendersi? La risposta che possiamo dare è semplice e chiara: Si, certamente.

I bambini di tutte le età potrebbero trovarsi in situazioni pericolose o di elevato stress così come essere esposti a varie minacce e rischi nel loro vivere quotidiano. Le minacce posso presentarsi mentre vanno o tornano da scuola, nella stessa scuola, oppure in qualsiasi altro luogo in cui ci sia interazione tra bambini ed altre persone.

In linea generale, individuiamo le minacce verso i bambini in:

  • Eventi all’interno dello stesso gruppo di età;
  • Eventi che rientrano nella categoria “adulto”: per esempio un ragazzo di 11 anni  è da considerare adulto se comparato con un bambino di 6 anni, e così via.

Nel contesto delle minacce, un altro aspetto fondamentale è che un evento violento non necessariamente debba manifestarsi fisicamente. Tormentare o usare prepotenza (Bullismo) possono influenzare la vita dei bambini come un evento fisico e sicuramente deve essere considerato come una minaccia al benessere dei bambini.

Dove c’è una necessità, noi della Krav Maga Global forniamo le competenze ed un programma mirato di allenamento per educare i bambini e gli adolescenti preparandoli alla realtà. Questa era la visione di Imi che ha ispirato Eyal Yanilov e me fino ad oggi. Questa è la nostra missione e la portiamo avanti.

Come istruttore, insegnare ai bambini è sempre stata una risorsa di energia positiva e grande soddisfazione per un semplice motivo: noi influenziamo il futuro dei bambini, insegnando loro come comportarsi in situazioni complicate e come diventare delle persone migliori. Ho avuto il privilegio di insegnare a bambini dall’età di 5 anni fino a vederli partire per il servizio militare e poi dal congedo militare fino a vederli diventare istruttori di Krav Maga. Prova ad immaginare il modello ed il ruolo che abbiamo e come unico sia il legame che si viene a creare.